Vai al contenuto

L'ape è un insetto utile per coltivare il tuo orto in modo naturale

Nella settimana internazionale che promuove la diversità biologica e nell’anno internazionale delle foreste non potevamo non fare un post che celebra questa risorsa condivisa.

Gli insetti impollinatori (detti anche pronubi) come api, farfalle e bombi garantiscono la nascita di nuove piantine e soprattutto ci aiutano ad ottenere varietà incrociate. Sono indispensabili per il mantenimento della biodiversità vegetale, anche nel nostro orto.
Sapevate che il loro numero si è dimezzato negli ultimi 6 anni?
Gli esperti correlano questo trend negativo con l’uso sempre più massiccio di pesticidi ed agrofarmaci di ultima generazione. La contaminazione è la principale causa della mortalità cronica che colpisce questi insetti. ...continua a leggere "Promuovere la biodiversità nell’orto con gli insetti impollinatori "

Antiparassitari naturali, nessuna chimica

Le verdure piacciono a tutti, tranne ad alcuni bambini 🙂

Lo sanno benissimo i genitori e tutti quelli che, appena crescono le nuove piantine, le vedono preda di fameliche orde di parassiti ed insetti dannosi.

Per chi non volesse usare pesticidi chimici ma affidarsi a rimedi naturali, compatibili con l’agricoltura biologica, ecco qui alcuni preziosi consigli.

Il più gettonato è, senza dubbio, il macerato d’ortica che si ottiene a partire dalla comune ortica; per capirci quella che, immancabilmente, ti strusciava le gambe quando giocavi a pallone nei prati… ...continua a leggere "Non é sempre questione di chimica"

 

Bea & Gaia, le imbattibili contadine 2.0

Saranno in grado due neofite della zappa di tirare su un orto in grado di sfamare loro ed i loro cari?

Noi crediamo, ma soprattutto speriamo, fermamente di sì. Così ci siamo messe in gioco ed abbiamo preso in mano i  rastrelli e ripulito un piccolo pezzetto di terreno dietro casa fermo ormai da anni. Fatica, tempo, e impegno che abbiamo speso in questa prima fase di creazione non sono niente a confronto della soddisfazione che abbiamo provato nel vedere nascere il nostro angolo dal nulla. ...continua a leggere "Che l’avventura dell’orto abbia inizio!"