Consigli Utili

 

gli appunti delle contadine 2.0

 

Antiparassitari biologici

Ok, abbiamo tirato su il nostro orto, ma come fare adesso per difenderlo da attacchi esterni?
Se avete un po’ di pazienza vi elenchiamo alcuni  trucchi per allontanare gli ospiti indesiderati dalle vostre colture. Semplicissimi, adatti anche ai principianti [come noi :)], e sempre nel totale rispetto della natura.

Consociazioni o “coltura mista”: coltivare, allo stesso tempo e nel medesimo pezzo di terra, diverse tipologie di ortaggi. I vantaggi che produce questa pratica sono molteplici; le piante opportunamente sistemate si stimolano nella crescita, si difendono da malattie e parassiti ed inoltre, avendo tempi diversi di crescita fanno ombra sul terreno per lungo periodo migliorandone la temperatura e la struttura.

Macerato d’ortica: Questo composto è ricco di acido salicilico ed acido formico che ne fanno un potente repellente per i parassiti animali e vegetali. Inoltre gli elementi in esso contenuto (calcio, potassio e azoto) risultano facilmente disponibili per le piante a cui viene somministrato stimolandone la crescita delle radici, favorendone la respirazione, e lo sviluppo della pianta. Guarda come fare il macerato di ortica.

Prodotto saponoso: Soluzione di sapone di marsiglia, olio di semi ed acqua da vaporizzare sulle foglie delle nostre coltivazioni per tenere lontani i parassiti. Guarda come fare il prodotto saponoso.
Per maggiori dettagli su dosi, modi, preparazione e somministrazioni vi invitiamo a leggere la sezione “come fare a…”  del nostro blog.

https://www.ortodibeaegaia.it/macerato-ortica-dosi-preparazione-e-somministrazione